Termini e condizioni

Articolo 1 - Definizioni 

In queste condizioni, i seguenti termini hanno i seguenti significati: 
 
  1. Imprenditore: la persona fisica o giuridica che offre prodotti e/o servizi ai consumatori a distanza; 
  2. Consumatore: la persona fisica che non agisce nell'esercizio di una professione o di un'impresa e che conclude un contratto a distanza con l'imprenditore;
  3. Contratto a distanza: accordo con il quale, nell'ambito di un sistema organizzato dall'imprenditore per la vendita a distanza di prodotti e / o servizi, fino alla conclusione del contratto inclusa, vengono utilizzate una o più tecniche di comunicazione.;
  4. Tecnologia della comunicazione a distanza: mezzi che possono essere utilizzati per concludere un accordo, senza che il consumatore e l'imprenditore siano insieme nello stesso spazio allo stesso tempo;
  5. Periodo di riflessione: il termine entro il quale il consumatore può avvalersi del suo diritto di recesso;
  6. Diritto di recesso: la possibilità per il consumatore di risolvere il contratto a distanza entro il periodo di riflessione;
  7. Giorno: giorno di calendario;
  8. Durata operazione: un contratto a distanza relativo ad una serie di prodotti e/o servizi il cui obbligo di consegna e/o acquisto è spalmato nel tempo;
  9. Supporto durevole: qualsiasi mezzo che consenta al consumatore o all'imprenditore di memorizzare le informazioni a lui indirizzate personalmente in modo tale da consentire la consultazione futura e la riproduzione invariata delle informazioni memorizzate.

 

Articolo 2 - Identità dell'imprenditore

Ragione sociale e forma giuridica: TrailerPlus International B.V.
Indirizzo postale della sede legale: Nijverheidsweg 11, 7921 JH, Zuidwolde (DR) Paesi Bassi
Registro delle imprese: (Camera di Commercio) 04075351
Partita IVA intracomunitaria: NL001412797B48  
Numero di telefono: 390282957683 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00
Indirizzo e-mail: info@trailerplus.it
Regia: Patrick Strijker
Direttore della pubblicazione: Patrick Strijker 
 
Ai sensi dell'articolo 14 comma 1 del Regolamento Europeo n. 524/2013 del 21 maggio 2013 sull'ADR, la Commissione Europea mette a disposizione dei consumatori una piattaforma di risoluzione delle controversie online disponibile a questo indirizzo: http://ec.europa.eu/consumers/odr/ 
 
 

Articolo 3 - Applicabilità

  1. Le presenti condizioni generali si applicano a ciascuna offerta fatta dall'imprenditore e a qualsiasi contratto a distanza concluso tra l'imprenditore e il consumatore.
  2. Prima della conclusione del contratto a distanza, il testo delle presenti condizioni generali sarà messo a disposizione del consumatore. Se ciò non è ragionevolmente possibile, prima della conclusione del contratto a distanza, verrà indicato che le condizioni generali possono essere consultate presso l'imprenditore e che saranno inviate gratuitamente il prima possibile su richiesta del consumatore.
  3. Se il contratto a distanza è concluso elettronicamente, contrariamente al paragrafo precedente e prima della conclusione del contratto a distanza, il testo di questi termini e condizioni generali può essere messo a disposizione del consumatore elettronicamente in modo che essere un consumatore possa essere facilmente memorizzato su un supporto dati durevole. Qualora ciò non sia ragionevolmente possibile, prima della conclusione del contratto a distanza, verrà indicato dove le condizioni generali sono consultabili elettronicamente e che saranno inviate gratuitamente per via telematica o comunque su richiesta del consumatore.
  4. Nel caso in cui si applichino condizioni specifiche di prodotto o servizio in aggiunta alle presenti condizioni generali, il secondo e il terzo comma si applicano mutatis mutandis e in caso di condizioni generali contraddittorie, il consumatore può sempre invocare la disposizione applicabile a lui applicabile. i più favorevoli saranno inviati al consumatore per via elettronica o comunque gratuitamente.

 

Articolo 4 - L'offerta

  1. Se un'offerta ha un periodo di validità limitato o è soggetta a condizioni, ciò sarà esplicitamente indicato nell'offerta.
  2. L'offerta contiene una descrizione completa e accurata dei prodotti e/o servizi offerti. La descrizione è sufficientemente dettagliata da consentire al consumatore di valutare correttamente l'offerta. Se l'imprenditore utilizza immagini, queste sono una rappresentazione fedele dei prodotti e / o servizi offerti. Errori evidenti o errori nell'offerta non vincolano il contraente.
  3. Ogni offerta contiene tali informazioni che è chiaro al consumatore quali diritti e obblighi sono collegati all'accettazione dell'offerta. Ciò riguarda in particolare:
  • il prezzo comprensivo di IVA;
  • eventuali spese di consegna;
  • le modalità di conclusione dell'accordo e le azioni necessarie a tal fine;
  • se si applica o meno il diritto di recesso;
  • il metodo di pagamento, consegna o esecuzione del contratto;
  • il periodo di accettazione dell'offerta o il periodo di adesione al prezzo;
  • il livello della tariffa per le comunicazioni a distanza se i costi dell'utilizzo della tecnica di comunicazione a distanza sono calcolati su una base diversa dalla tariffa di base;
  • se il contratto è depositato dopo la conclusione, come può essere consultato dal consumatore;
  • come il consumatore può ottenere informazioni sulle azioni che non desidera prima di concludere il contratto, nonché come può rettificarle prima della conclusione del contratto
  • qualsiasi lingua in cui, oltre all'olandese, l'accordo può essere concluso;
  • i codici di condotta a cui l'imprenditore è soggetto e il modo in cui il consumatore può consultare tali codici di condotta per via elettronica; e
  • la durata minima del contratto a distanza nel caso di un accordo che si estende alla consegna continua o periodica di prodotti o servizi.  

 

Articolo 5 - L'accordo

  1. Fatte salve le disposizioni del paragrafo 4, il contratto è concluso al momento dell'accettazione da parte del consumatore dell'offerta e del rispetto delle condizioni corrispondenti.
  2. Se il consumatore ha accettato l'offerta elettronicamente, il professionista confermerà immediatamente la ricezione dell'accettazione dell'offerta per via elettronica. Finché la ricezione di questa accettazione non è stata confermata, il consumatore può risolvere il contratto.
  3. Se il contratto è concluso elettronicamente, l'imprenditore adotterà misure tecniche e organizzative appropriate per garantire il trasferimento elettronico dei dati e garantirà un ambiente web sicuro. Se il consumatore può pagare elettronicamente, l'imprenditore adotterà misure di sicurezza adeguate.
  4. L'imprenditore può - all'interno del quadro giuridico - chiedere se il consumatore può rispettare i suoi obblighi di pagamento, nonché tutti i fatti e i fattori importanti per una conclusione responsabile del contratto a distanza. Se, sulla base di questa indagine, l'imprenditore ha buone ragioni per non concludere il contratto, ha il diritto di rifiutare un ordine o una richiesta o di allegare condizioni speciali all'attuazione.
  5. L'imprenditore invierà le seguenti informazioni con il prodotto o il servizio al consumatore, per iscritto o in modo tale che possano essere memorizzate dal consumatore in modo accessibile su un supporto durevole:
  1. l'indirizzo di visita della sede legale dell'imprenditore in cui il consumatore può presentare un reclamo;
  2. le condizioni e le modalità con cui il consumatore può avvalersi del diritto di recesso, o una chiara dichiarazione relativa all'esclusione del diritto di recesso;
  3. informazioni sul servizio post-vendita e sulle garanzie esistenti;
  4. le informazioni di cui all'articolo 4, paragrafo 3 delle presenti condizioni generali, a meno che l'imprenditore non abbia già fornito tali informazioni al consumatore prima dell'esecuzione del contratto;
  5. le condizioni per la risoluzione del contratto se l'accordo ha una durata superiore a un anno o è a tempo indeterminato.

       6.  Se l'imprenditore si è impegnato a fornire una gamma di prodotti o servizi, la fornitura del paragrafo precedente si applica solo alla prima consegna.

  

Articolo 6a - Diritto di recesso al momento della consegna dei prodotti

  1. Al momento dell'acquisto di prodotti, il consumatore ha la possibilità di risolvere il contratto senza fornire una motivazione entro 14 giorni. Questo periodo inizia il giorno successivo al ricevimento del prodotto da parte o per conto del consumatore.
  2. Durante questo periodo, il consumatore gestirà il prodotto e l'imballaggio con cura. Disimballerà o utilizzerà il prodotto solo nella misura necessaria per valutare se desidera conservare il prodotto. Se si avvale del suo diritto di recesso, restituirà il prodotto con tutti gli accessori forniti e - se ragionevolmente possibile - nelle sue condizioni originali e nella confezione all'imprenditore, in conformità con le istruzioni ragionevoli e chiare fornite dall'imprenditore.
Per esercitare il diritto di recesso, è necessario informarci (TrailerPlus, Nijverheidsweg 11, 7921 JH Zuidwolde (DR) Paesi Bassi) mediante una dichiarazione inequivocabile (ad esempio per iscritto per posta o e-mail) della propria decisione di recedere dal contratto. Per questo, è possibile utilizzare il modulo di recesso modello allegato, ma non si è obbligati a farlo. Per rispettare il periodo di recesso, devi solo inviare la tua comunicazione relativa all'esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.
 
 

Articolo 6b - Diritto di recesso per la prestazione di servizi

  1. Quando fornisce servizi, il consumatore ha la possibilità di risolvere il contratto senza fornire alcuna motivazione entro 14 giorni, dal giorno della conclusione del contratto.
  2. Al fine di avvalersi del suo diritto di recesso, il consumatore si concentrerà sulle istruzioni ragionevoli e chiare fornite dall'imprenditore con l'offerta e / o al più tardi alla consegna.

 

Articolo 7 - Costi in caso di recesso

  1. L'indiano o il consumatore si avvale del suo diritto di recesso, i dieci più alti costi di restituzione diretta sono a suo carico.
  2. Indiano o consumare ha pagato un importo, l'imprenditore rimborserà questo importo il prima possibile, ma non oltre 14 giorni dopo il ritorno o la cancellazione.

 

Articolo 8 - Esclusione del diritto di recesso

prodotti fabbricati secondo le specifiche del consumatore, che non sono prefabbricati e che sono fabbricati sulla base di una scelta o decisione individuale del consumatore, o che sono chiaramente destinati a una persona specifica: 
  • Prodotti che si rovinano rapidamente o hanno una durata di conservazione limitata;
  • Prodotti che non possono essere restituiti per motivi di tutela della salute o di igiene e il cui sigillo è stato rotto dopo la consegna;
  • Prodotti che sono irrevocabilmente mescolati con altri articoli dopo la consegna a causa della loro natura;
  • Registrazioni audio e video e software per computer il cui sigillo è stato rotto dopo la consegna;
  • Giornali o riviste, ad eccezione di un accordo per la consegna regolare di tali pubblicazioni (un abbonamento).
  1. Se il consumatore non ha il diritto di recesso, questo può essere escluso dall'imprenditore solo se l'imprenditore lo ha chiaramente indicato nell'offerta, almeno in tempo per la conclusione del contratto.
  2. L'esclusione del diritto di recesso è possibile solo per i prodotti:
  1. che sono stati creati dall'imprenditore in conformità con le specifiche del consumatore;
  2. che sono chiaramente di natura personale;
  3. che non possono essere restituiti a causa della loro natura;
  4. che possono rovinarsi o invecchiare rapidamente;
  5. il cui prezzo dipende dalle fluttuazioni del mercato finanziario su cui l'imprenditore non ha alcuna influenza;
  6. per singoli giornali e riviste;
  7. per registrazioni audio e video e software per computer il cui sigillo è stato rotto dal consumatore.

      3. L'esclusione del diritto di recesso è possibile solo per i servizi:

  1. per quanto riguarda l'alloggio, il trasporto, la ristorazione o le attività ricreative da svolgere in una determinata data o per un periodo determinato;
  2. la cui consegna è iniziata con il consenso espresso del consumatore prima della scadenza del periodo di riflessione;
  3. per quanto riguarda le scommesse e le lotterie.

 

Articolo 9 - Il prezzo

  1. Durante il periodo di validità indicato nell'offerta, i prezzi dei prodotti e/o servizi offerti non saranno maggiorati, ad eccezione delle variazioni di prezzo derivanti da variazioni delle aliquote IVA.
  2. A differenza del paragrafo precedente, l'imprenditore può offrire prodotti o servizi i cui prezzi sono soggetti a fluttuazioni del mercato finanziario e sui quali l'imprenditore non ha alcuna influenza, a prezzi variabili. Questo legame con le fluttuazioni e il fatto che i prezzi indicati sono prezzi indicativi sono indicati nell'offerta.
  3. Gli aumenti di prezzo entro 3 mesi dalla conclusione del contratto sono consentiti solo se derivano da regolamenti o disposizioni di legge.
  4. Gli aumenti di prezzo a partire da 3 mesi dopo la conclusione del contratto sono consentiti solo se l'appaltatore lo ha stipulato e:
    1. derivano da regolamenti o disposizioni di legge; o
    2. il consumatore ha il potere di recedere dal contratto il giorno in cui l'aumento del prezzo ha effetto.
      5. I prezzi indicati nell'offerta di prodotti o servizi sono comprensivi di IVA.
 
 

Articolo 10 - Conformità e garanzia

  1. L'imprenditore garantisce che i prodotti e / o servizi sono conformi all'accordo, alle specifiche stabilite nell'offerta, ai ragionevoli requisiti di affidabilità e / o utilizzo e ai requisiti legali esistenti alla data di conclusione del contratto. disposizioni e/o regolamenti governativi.
  2. Un sistema offerto dall'imprenditore, dal produttore o dall'importatore come garanzia non pregiudica i diritti e le rivendicazioni che il consumatore può far valere nei confronti dell'imprenditore in relazione a una lacuna nell'adempimento degli obblighi dell'imprenditore nei confronti dell'imprenditore sulla base della legge. e/o il contratto a distanza.

 

Articolo 11 - Consegna e attuazione

  1. L'imprenditore presterà la massima attenzione quando riceve ed evade gli ordini di prodotti e valuta le richieste di fornitura di servizi.
  2. Il luogo di consegna è l'indirizzo che il consumatore rende noto all'azienda.
  3. In conformità con le disposizioni dell'articolo 4 delle presenti condizioni generali, la società eseguirà gli ordini accettati il prima possibile, ma al più tardi entro 30 giorni, a meno che non sia stato concordato un tempo di consegna più lungo. Se la consegna è ritardata, o se un ordine può o può essere eseguito solo parzialmente, il consumatore sarà informato entro e non oltre un mese dopo che l'ordine è stato effettuato. In questo caso, il consumatore ha il diritto di recedere dal contratto gratuitamente e ha diritto a qualsiasi risarcimento.
  4. In caso di scioglimento in conformità con il paragrafo precedente, l'imprenditore rimborserà l'importo che il consumatore ha pagato il prima possibile, ma non oltre 30 giorni dopo lo scioglimento.
  5. Se la consegna di un prodotto ordinato si rivela impossibile, l'imprenditore si sforzerà di fornire un articolo sostitutivo. Al più tardi al momento della consegna, sarà chiaramente e comprensibilmente indicato che viene consegnato un articolo sostitutivo. Per gli articoli sostitutivi non può essere escluso il diritto di recesso. I costi di restituzione sono a carico dell'imprenditore.
  6. Il rischio di danneggiamento e / o perdita dei prodotti spetta all'imprenditore fino al momento della consegna al consumatore, se non espressamente concordato diversamente.

 

Articolo 12 - Durata delle operazioni

  1.  Il consumatore può risolvere in qualsiasi momento un contratto concluso a tempo indeterminato nel rispetto delle regole di risoluzione concordate e con un termine di preavviso non superiore a un mese.
  2. Un contratto a tempo determinato ha una durata massima di due anni. Se è stato concordato che il contratto a distanza sarà prorogato se il consumatore rimane in silenzio, il contratto sarà continuato come contratto a tempo indeterminato e il periodo di preavviso dopo la continuazione del contratto sarà di un massimo di un mese.

 

 Articolo 13 - Pagamento

  1. Salvo diverso accordo, le somme dovute dal consumatore devono essere pagate entro quattordici giorni dalla consegna del bene o, nel caso di un contratto di servizio, entro 14 giorni dall'emissione dei documenti relativi al presente accordo. 
  2. Quando si vendono prodotti ai consumatori, un deposito superiore al 50% non può mai essere stipulato nelle condizioni generali. Se è stato stipulato un deposito, il consumatore non può far valere alcun diritto in merito all'esecuzione dell'ordine o dei servizi prima che sia stato effettuato il deposito stipulato.
  3. Il consumatore ha il dovere di segnalare senza indugio inesattezze nei dettagli di pagamento forniti o indicati all'imprenditore. In caso di mancato pagamento da parte del consumatore, l'imprenditore ha il diritto, fatte salve le restrizioni legali, di addebitare in anticipo i costi ragionevoli portati a conoscenza del consumatore.

 

Articolo 14 - Procedura di reclamo

  1. L'imprenditore ha una procedura di reclamo ben pubblicizzata e gestisce i reclami in conformità con questa procedura di reclamo.
  2. I reclami relativi all'esecuzione del contratto devono essere presentati all'imprenditore il prima possibile, descritti in modo completo e chiaro, dopo che il consumatore ha scoperto i difetti.
  3. I reclami presentati all'Imprenditore riceveranno una risposta entro 14 giorni dalla data di ricezione. Se un reclamo richiede un tempo di elaborazione prevedibile più lungo, l'imprenditore risponderà entro 14 giorni con un avviso di ricevimento e un'indicazione di quando il consumatore può aspettarsi una risposta più dettagliata.  

 

Articolo 15 - Proprietà intellettuale

L'Acquirente riconosce esplicitamente che tutti i diritti di proprietà intellettuale sulle informazioni, le comunicazioni o altre espressioni visualizzate relative ai prodotti e/o al Sito Web appartengono a TrailerPlus.fr, ai suoi fornitori o ad altri titolari di diritti.  

 

Articolo 16 - Dati personali

TrailerPlus.it elaborerà i dati dell'acquirente solo in conformità con la sua politica sulla privacy. TrailerPlus.it rispetterà le normative e la legislazione sulla privacy applicabili.  

 

Articolo 17 - Legge applicabile e foro competente

Tutte le offerte di TrailerPlus.fr i suoi accordi e la loro attuazione sono regolati esclusivamente dalla legge olandese. L'applicabilità della Convenzione di Vienna sulle vendite è espressamente esclusa.  

 

Articolo 18 - Link

Il sito TrailerPlus.it può contenere pubblicità di terze parti o collegamenti ad altri siti. TrailerPlus.it non ha alcuna influenza e non è responsabile per la politica sulla privacy di queste terze parti o dei loro siti.  

 

Articolo 19 - I tuoi diritti

Puoi sempre chiedere TrailerPlus.it quali dati su di te vengono elaborati. Puoi inviare un'e-mail per questo. Puoi anche chiedere a TrailerPlus.it via e-mail di apportare miglioramenti, aggiunte o altre correzioni, che TrailerPlus.it elaborerà il prima possibile. Se non desideri più ricevere informazioni, puoi notificare TrailerPlus.it informazioni vengono inviate solo se hai fornito il tuo indirizzo e-mail.  

 

Articolo 20 - Disposizioni aggiuntive o divergenti

Ulteriori disposizioni o disposizioni che si discostano dalle presenti condizioni generali non possono andare a scapito del consumatore e devono essere registrate per iscritto o in modo tale che possano essere memorizzate dal consumatore in modo accessibile su un supporto dati durevole.